Caseine del Latte: Proprietà e Benefici nello Sport

Introduzione

L'attività fisica, soprattutto se condotta per tempi prolungati o ad intensità particolarmente elevata, è nota per indurre una serie di cambiamenti della biochimica muscolare, necessari a sostenere le fasi di adattamento all'esercizio fisico.
CasinaUno degli eventi più importanti in questo processo è l'incremento del turn-over proteico, il cui bilanciamento costituisce un fattore chiave nella gestione della massa muscolare e pertanto della performance atletica.
Di conseguenza, al fine di evitare un bilanciamento negativo dell'azoto, con la conseguente perdita di massa muscolare e le relative difficoltà di recupero, sarebbe opportuno che gli atleti assumano la corretta quantità di proteine.
In questo senso negli anni sono stati condotti numerosi studi, orientati a definire il corretto timing di assunzione, la corretta quantità e l'eventuale necessità di ricorrere all'uso di specifici supplementi proteici.
Questi ultimi, soprattutto per l'enorme semplicità d'impiego, rappresentano ancora oggi integratori ampiamente utilizzati in ambito sportivo e non.

Le Caseine

Nel tempo si sono ottenuti integratori proteici di varia natura, con proteine estratte da alimenti di origine vegetale come la soia, il riso o il pisello o di derivazione animale come le proteine dell'uovo e del latte.
Queste ultime, intese come sieroproteine del latte e caseine, sono state sicuramente le più utilizzate negli anni e le più documentate dal punto di vista scientifico.
Le caseine ed i Caseinati sono un insieme di proteine micellari, caratterizzate pertanto da una particolare struttura tridimensionale, che costituiscono il principale costituente della frazione proteica del latte, per circa i 2/3.
Caratterizzate da una certa insolubilità in ambiente acquoso, queste proteine tendono proprio ad assumere una struttura complessa micellare che ne influenza inevitabilmente i tempi di digestione.
Più precisamente diversi autori hanno descritto come l'ingestione di Caseina possa determinare un rifornimento graduale di aminoacidi, mantenendo il pull plasmatico di aminoacidi anche per 7 ore dall'ingestione, preservando pertanto un bilancio proteico netto positivo.
Tale attività, oltre che alla struttura tridimensione della Caseina, sarebbe anche attribuibile al ridotto svuotamento gastrico ed al conseguente ritardo nella velocità di assorbimento gastro-intestinale
Infatti durante i processi digestivi la Caseina assume una consistenza simil-gelatinosa che rallenta sensibilmente il tasso di assorbimento intestinali degli aminoacidi in essa presenti.
Oltre ad una lenta cinetica di assorbimento la Caseina e di Caseinati si contraddistinguono per l'elevato valore biologico e soprattutto per un pull aminoacido completo, particolarmente ricco in aminoacidi a catena ramificata, adatto pertanto ai fabbisogni di un atleta.
La stessa struttura tridimensionale e la conseguente cinetica di digestione e assorbimento è stata recentemente rivalutata per i potenziali effetti dannosi sulla mucosa intestinale, ed in particolare sulla capacità di attivare il sistema immunitario locale, con conseguente sviluppo di reazioni avverse in alcuni casi clinicamente rilevanti.

Casina Whey Leucina Sierica

Caseina e sport

Tralasciando le implicazioni cliniche legate al consumo di Caseina e Caseinati, da sempre queste proteine sono state utilizzate con successo nella pratica sportiva.
I numerosissimi studi presenti in letteratura infatti sembrano concordare sugli effetti positivi dell'adeguata suppelementazione con Caseina.
Più precisamente l'integrazione adeguata risulterebbe utile:

Le caseine pertanto costituiscono un valido supplemento nutrizionale, soprattutto se utilizzate con criterio

Modalità d'uso

Considerando la cinetica di assorbimento ed i conseguenti effetti biologici, gli integratori di caseine si collocano a pieno titolo tra gli integratori sportivi dedicati alle fasi di recupero post work-out.
La capacità infatti di rifornire l'organismo di aminoacidi per circa 7 ore, rende le caseine una vera e propria riserva aminoacidica, preziosa nel sostenere le attività biosintetiche che seguono all'esercizio fisico intenso.
Le quantità di caseine da utilizzare in queste fasi, dovrebbero evidentemente essere definite in base al contenuto proteico dietetico, al fabbisogno proteico dell'atleta, alle sue condizioni fisio-patologiche e chiaramente in base agli obiettivi dell'atleta.

Precauzioni d'impiego

Gli integratori di caseine spesso contengono lattosio, risultando pertanto poco indicate per pazienti affetti da intolleranza al lattosio.
Numerose sono le evidenze che attribuirebbero all'eccessivo consumo di caseine un azione irritante sulla mucosa intestinale e potenzialmente allergizzante nei confronti del sistema immunitario.
Si raccomanda pertanto di evitare l'uso prolungato o eccessivo di queste proteine, ricordando che gli integratori non sostituiscono in alcuno modo una dieta sana ed equilibrata.
Gli integratori di caseine sono controindicati nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 12 anni e adolescenti non ancora formati.
In caso di uso prolungato (oltre le 6/8 settimane) è necessario il parere del medico

Bibliografia

Effects of soluble milk protein or casein supplementation on muscle fatigue following resistance training program: a randomized, double-blind, and placebo-controlled study.
Babault N, Deley G, Le Ruyet P, Morgan F, Allaert FA.
J Int Soc Sports Nutr. 2014 Jul 11;11:36

The Effects of Pre- and Post-Exercise Whey vs. Casein Protein Consumption on Body Composition and Performance Measures in Collegiate Female Athletes.
Wilborn CD, Taylor LW, Outlaw J, Williams L, Campbell B, Foster CA, Smith-Ryan A, Urbina S, Hayward S.
J Sports Sci Med. 2013 Mar 1;12(1):74-9

The effects of six weeks of supplementation with multi-ingredient performance supplements and resistance training on anabolic hormones, body composition, strength, and power in resistance-trained men.
Ormsbee MJ, Mandler WK, Thomas DD, Ward EG, Kinsey AW, Simonavice E, Panton LB, Kim JS.
J Int Soc Sports Nutr. 2012 Nov 15;9(1):49.

Greater stimulation of myofibrillar protein synthesis with ingestion of whey protein isolate v. micellar casein at rest and after resistance exercise in elderly men.
Burd NA, Yang Y, Moore DR, Tang JE, Tarnopolsky MA, Phillips SM.
Br J Nutr. 2012 Sep 28;108(6):958-62

Effects of resistance training and protein plus amino acidsupplementation on muscle anabolism, mass, and strength.
Willoughby DS, Stout JR, Wilborn CD.
Amino Acids. 2007;32(4):467-77. 

Post-exercise carbohydrate plus whey protein hydrolysatessupplementation increases skeletal muscle glycogen level in rats.
Morifuji M, Kanda A, Koga J, Kawanaka K, Higuchi M.
Amino Acids. 2010 Apr;38(4):1109-15