Steroidi Anabolizzanti: gli effetti collaterali

(articolo di Alessandro Locati Bodybuilding Italia)




  Tutti gli effetti collaterali
 

Aggressività

Ritenzione di Sodio

Ginecomastia

Strappi Muscolari

Ipertensione

Malattie Cardiovascolari

Cancro

Mascolinizzazione

Ipertrofia Cardiaca

Ittero

Impotenza

Palpitazioni

Cefalee

Sterilità

Sanguinamento

Sistema Immunitario

Acne

Shock Anafilattico



Introduzione


Gli effetti collaterali o le reazioni allergiche causati dall’uso degli steroidi anabolizzanti sono molto seri. Sfortunatamente gli atleti coinvolti non danno eccessivo credito ai molti avvertimenti sulla salute legati all'uso degli steroidi. In realtà molti utilizzatori di steroidi vengono colpiti da reazioni avverse, anche gravi.


Come riconoscere l'utilizzatore?


La persona che assume steroidi spesso si trova nelle condizioni di non poter negare tale pratica. Tra gli utilizzatori, ovviamente esistono persone che non temono di manifestare le proprie tattiche anaboliche, ma a prescindere dalla volontà ed onestà intellettuale di queste persone, esistono alcune caratteristiche che se osservate ed individuate possono, a grandi linee,  permetterci di distinguere un bodybuilder natural da uno che invece ha scelto la strada del doping con steroidi anabolizzanti. Tali caratteristiche appaiono spesso sotto forma di effetti collaterali dovuti all'assunzione di steroidi anabolizzanti. Talune persone saranno dunque più predisposte alla manifestazione di tali sintomatologie ed altre meno, a seconda della propria genetica e di tutta una serie di altri fattori che qui sarebbe troppo noioso esporre.
Comunque in linea di massima queste sono le caratteristiche che svelano l'utilizzatore di steroidi:

    Repentine variazioni di peso e di forza.

    Guance e tessuto attorno agli occhi diventano tumidi e spessi; ciò è dovuto alla ritenzione idrica

    Pelle molto grassa e presenza di acne diffusa.

    Protuberanze sotto ai capezzoli (ginecomastia).

    Stati psichici euforici abbinati ad irascibilità manifesta.

    Nelle donne; sviluppo dei caratteri secondari maschili (peli, voce, ecc.)

    Aumentato tempo di coagulazione dei sangue.

Questi ed altri indicatori possono segnalare la presenza in palestra di un utilizzatore di steroidi. Ovviamente tali sintomi possono apparire, per diversi motivi, anche in persone assolutamente estranee all'uso di steroidi, ma quando quattro o cinque di questi sintomi si presentano in combinazione allora si può essere praticamente certi delle abitudini anabolizzanti del soggetto osservato.


AGGRESSIVITÀ


Uno stato di aggressività è molto frequente negli utilizzatori di steroidi. Molto spesso questa aggressività è negativa; allontanamento dalla famiglia, dagli amici e dai collaboratori per un comportamento odioso e estremamente volubile. Gli utilizzatori di steroidi possono infatti trovarsi incredibilmente frustrati da eventi normalmente tollerabili come l’aspettare al semaforo, nel traffico, in fila all'ufficio postale o addirittura mentre attendono l'attrezzo in palestra. Sebbene l'atleta generalmente danneggi solo se stesso e sembri "pazzo", in alcuni momenti l'utilizzatore può nuocere seriamente agli altri, facendo male fisicamente anche ad altre persone. Questi effetti si ingigantiscono se si assumono contemporaneamente delle bevande alcoliche. Questi comportamenti aggressivi sono molto più evidenti in coloro che, per caratteristiche personali, hanno già un temperamento irascibile.


STRAPPI MUSCOLARI


Tra gli atleti che usano gli steroidi è stata notata un' aumentata incidenza di strappi muscolari. Questo genere di traumi sono estremamente seri e richiedono una reinserzione chirurgica del muscolo. La causa primaria degli strappi muscolari in soggetti che usano steroidi è che questi (gli steroidi) esercitano la loro azione principalmente sul tessuto muscolare senza aumentare l'efficacia di tendini e legamenti. Il muscolo aumenta infatti troppo rapidamente la sua forza e crea una condizione di scompenso nella quale i tendini ed i legamenti non saranno più in grado di stare al passo con la domanda delle fibre muscolari. Questo può condurre a tendiniti o infiammazioni e, nei casi gravi, può causare strappi muscolari.


Seconda parte >>



Advertising