Acido Alfa Lipoico: utilità nello sport

Caratteristiche biologiche

L'acido alfa lipoico è un composto naturale in parte sintetizzato dall'organismo umano a partire da acidi grassi come l'acido ottanico, in parte assunto con la dieta attraverso il consumo di alimenti di origine animale e vegetale.
In questi l'acido alfa lipoico si ritrova complessato covalentemente con la lisina, in un aggregato macromolecolare, noto come lypoil-lisina, contraddistinto dalla buona biodisponibilità.
La particolare struttura chimica di questo acido, caratterizzata dalla presenza di gruppi tiolici, ne conferisce le specifiche funzioni biologiche.
Difatti l'acido alfa lipoico è stato impiegato con successo anche in ambito clinico, dimostrando proprietà biologiche di elevato interesse,
A tal proposito vengono attribuite all'acido alfa lipoico :

Tutte le suddette attività hanno permesso all'acido alfa lipoico di rientrare tra gli integratori nutrizionali più interessanti anche dal punto di vista clinico.

Acido Alfa Lipoico

Acido alfa lipoico e sport

Molte delle suddette attività cellulari dell'acido alfa lipoico potrebbero essere utilizzate con successo in ambito sportivo.
Di recente introduzione in ambito sportivo infatti è la valutazione degli effetti dello stress ossidativo sulla performance e sullo stato di salute dell'atleta.
Secondo diversi esperti infatti l'aumentata produzione di radicali liberi dell'ossigeno durante l'attività fisica, soprattutto se protratta a lungo nel tempo o caratterizzata dall'elevata intensità, potrebbe determinare:

In quest'ottica quindi controllare la produzione e gli effetti di questi radicali liberi dell'ossigeno, potrebbe tradursi in un miglioramento delle capacità performanti dell'atleta nonché in un miglioramento del suo stato di salute.
Di conseguenza come osservato in differenti studi, l'adeguata supplementazione con acido alfa lipoico potrebbe rivelarsi utile nel:

Modalità d'assunzione

Nella maggior parte deli studi le attività protettive dell'acido alfa lipoico vengono realizzate già attraverso l'assunzione giornaliera di 600 mg, quantità sensibilmente superiore a quella ottenibile attraverso la dieta.
Al fine di ottimizzare la biodisponibilità di questo nutriente, se ne consiglia l'assunzione a stomaco vuoto, un ora prima o due ore dopo il pasto.
In numerosissimi studi, l'attività antiossidante in ambito sportivo dell'acido alfa lipoico è stata potenziata dalla contestuale assunzione di altri antiossidanti come il Coenzima Q10.

Sicurezza d'impiego

Generalmente l'uso adeguato di acido alfa lipoico si è rivelato sicuro e ben tollerato.
Effetti indesiderati si sarebbero osservati in seguito all'assunzione ad alte concentrazioni di acido alfa lipoico.
In questo caso eruzioni cutanee, orticaria, prurito, nausea, vomito, diarrea e vertigini sarebbero state le reazioni avverse più frequentemente descritte.
In determinati casi si sono anche osservate reazioni allergiche.
L'uso di acido alfa lipoico senza il parere medico è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 12 anni.

Bibliografia

Effects of α-lipoic acid on mtDNA damage after isolated muscle contractions.
Fogarty MC, Devito G, Hughes CM, Burke G, Brown JC, McEneny J, Brown D, McClean C, Davison GW.
Med Sci Sports Exerc. 2013 Aug;45(8):1469-77

Physical activity and alpha-lipoic acid modulate inflammatory response through changes in thiol redox status.
Zembron-Lacny A, Gajewski M, Naczk M, Dziewiecka H, Siatkowski I.
J Physiol Biochem. 2013 Sep;69(3):397-404

Effect of α-lipoic acid and exercise training on cardiovascular disease risk in obesity with impaired glucose tolerance.
McNeilly AM, Davison GW, Murphy MH, Nadeem N, Trinick T, Duly E, Novials A, McEneny J.
Lipids Health Dis. 2011 Nov 22;10:217

Assessment of the antioxidant effectiveness of alpha-lipoic acid in healthy men exposed to muscle-damaging exercise.
Zembron-Lacny A, Slowinska-Lisowska M, Szygula Z, Witkowski K, Stefaniak T, Dziubek W.
J Physiol Pharmacol. 2009 Jun;60(2):139-43

Effect of alpha-lipoic acid combined with creatine monohydrate on human skeletal muscle creatine and phosphagen concentration.
Burke DG, Chilibeck PD, Parise G, Tarnopolsky MA, Candow DG.
Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2003 Sep;13(3):294-302